TRANSWORKS

ottobre 2009 – maggio 2011

TRANSWORKS: TRANSnational mobility WORKShops

PROGRAMMA: LLP – Lifelong Learning Programme
SOTTO-PROGRAMMA: Leonardo da Vinci — Progetti di Mobilità Transnazionale per Professionisti VET (Mobilità – VETPRO)
DURATA: Ottobre 2009 – Maggio 2011
ENTE PROMOTORE E COORDINATORE: CONFAO
PARTNERSHIP TRANSNAZIONALE: Italia – Austria – Francia – Portogallo – Slovacchia – Spagna

PARTNERSHIP:
Partnership Nazionale:
CONFAO è Applicant/Coordinatore del Progetto

Partners di Invio:

  • IPSSCT Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “EUROPA” (NA)
  • IIS Istituto di Istruzione Superiore “G. Minzoni” (NA)
  • IPSART Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri, della Ristorazione e del Turismo “Aldo Moro” (LE)
  • IPSSAR Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “I.e V. Florio” (TP)
  • IISS Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “A. De Pace” (LE)
  • IPC Istituto Professionale per i Servizi Commerciali. Aziendali, Turistici, Pubblicitari, Alberghieri “Giovanni Falcone” (VA)
  • IPSSAR Istituto Professionale Statale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione – Melfi (PZ)
  • IIS Istituto d’Istruzione Superiore “Antonello” (ME)
  • ITCG Istituto Tecnico Commerciale per Geometri e per il Turismo “T. Acerbo” (PE)
  • IPSAR Istituto professionale per i Srvizi Alberghieri e della Ristorazione “L. Petronio” (NA)
  • IIS Istituto di Istruzione Superiore di Valle Sabbia “G. Perlasca” (BS)
  • IIS Istituto di Istruzione Superiore “V. Dandolo” (BS)
  • IPSSAR Istituto Professionale Statale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “B. Scappi” (BO)
  • IIS Istituto di Istruzione Superiore “P. Artusi” (FC)
  • IPSSAR Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “K. Wojtyla” (CT)
  • CST – CENTRO ITALIANO DI STUDI SUPERIORI SUL TURISMO E SULLA PROMOZIONE TURISTICA (PG)
  • CONSORZIO EDUFORM – Educare e Formare (PA)

Partners Europei:
Austria – Amadeus Association – Vienna
Francia – CFPPA de Montmorot – Montmorot-Lons le Saunière
Portogallo – CONSULTIS – CONSULTORIA EMPRESARIAL, UNIPESSOAL, LDA – Vila Nova de Gaia – Oporto
Spagna – Instituto Europeo de Lenguas Modernas – Granada

Sintesi del progetto

Nel quadro delle attività di servizio in favore della istituzioni associate, CONFAO ha gestito e realizzato il progetto “TRANSWORKS” di sostegno alla mobilità dei docenti che ha avuto l’obiettivo di mettere in contatto 30 docenti, provenienti da scuole secondarie di secondo grado ad indirizzo turistico, alberghiero, agrituristico e dell’ospitalità, con istituzioni formative analoghe e con strutture di programmazione gestione dell’istruzione e della formazione nel settore collocate in altri Paesi europei per:

  • acquisire orientamenti rispetto ai processi di apprendimento per competenze e ai metodi di valutazione/certificazione delle competenze in atto nei paesi ospitanti;
  • approfondire le proprie conoscenze sui sistemi di formazione nell’area turistica, con particolare riguardo alle azioni di mobilità e di validazione transnazionale dei risultati di apprendimento (ECVET).

Il progetto, nei suoi obiettivi e nei suoi contenuti operativi, ha rappresentato per il personale sopra descritto una fondamentale occasione di sviluppo sia delle personali competenze culturali che, ancor più accentuatamente, di quelle professionali.

In base all’esperienza condivisa negli stage in programma, i docenti sono stati messi in grado di diffondere le buone pratiche acquisite nei paesi partner e di contribuire alla costruzione e applicazione di strumenti comuni di definizione, attuazione, validazione e riconoscimento di percorsi formativi modulari all’interno di ECVET al duplice fine di facilitare la mobilità nelle diverse fasi e situazioni formative e di consentire la costituzione di crediti riconoscibili, ai fini dell’occupabilità, in tutta l’area comunitaria.
Il progetto, della durata di 20 mesi (1.10.2009 / 31.5.2010) ha realizzato diversi flussi di mobilità nei 4 Paesi partner. Per ogni gruppo il periodo di mobilità ha avuto la durata di una settimana ed è stato preceduto da un periodo di informazione e formazione di tipo linguistico, pedagogico-culturale ed organizzativo in vista ed a supporto dei periodi di mobilità.

CONFAO ha svolto il ruolo di:

  • promozione e coordinamento del progetto;
  • organizzazione e gestione delle relazioni con gli organismi intermediari e con quelli ospitanti;
  • monitoraggio amministrativo e controllo delle attività;
  • organizzazione delle azioni di preparazione e formazione del personale candidato alla mobilità;
  • organizzazione e coordinamento delle attività di monitoraggio e di valutazione;
  • organizzazione delle azioni di diffusione e disseminazione dell’esperienza;
  • monitoraggio del rispetto degli impegni della Carta europea di qualità per la mobilità.
Risultati

Attraverso questa esperienza “condivisa” è stato possibile per i docenti acquisire approcci all’insegnamento e/o alla formazione in linea con le recanti riforme dei sistemi di Istruzione e Formazione professionale nazionali che europei, contribuire alla costruzione e applicazione di strumenti comuni di definizione, attuazione, validazione e riconoscimento di percorsi formativi modulari all’interno del dispositivo ECVET, al duplice fine di facilitare la mobilità nelle diverse fasi e situazioni formative e di consentire la costruzione di crediti riconoscibili, nonché diffondere le buone pratiche acquisite nei paesi partner.
I partecipanti a questa azione hanno ottenuto notevoli vantaggi che vanno:

  • dalla generica crescita personale e professionale all’acquisizione di un approccio multidisciplinare, multiculturale e linguistico;
  • all’accrescimento delle competenze linguistiche all’acquisizione di modelli di funzionamento, management e governance dei diversi sistema VET incontrati, con un notevole impatto sulla condivisione con colleghi e gestori delle strutture di appartenenza, e sui vantaggi derivanti dalla disseminazione delle competenze acquisite;
  • allo stimolo ad apportare innovazioni e nuovi approcci per la realizzazione di percorsi alternanza scuola-lavoro per gli studenti, all’acquisizione di modelli e strumenti di valutazione, riconoscimento, validazione e certificazione delle competenze, nell’ottica di un loro utilizzo effettivo nel quadro delle direttive sperimentali di applicazione del sistema ECVET allo specifico settore del turismo e dell’accoglienza turistico-alberghiera.

Il progetto Transworks è stato particolarmente rilevante anche per la strategia di disseminazione messa in atto. La diffusione degli esiti è avvenuta in prima istanza nell’ambito dell’attività professionale all’interno dell’istituzioni formative di appartenenza, attraverso la circolazione di relazioni sull’attività svolta e le proposte, negli organismi competenti (Consigli di Classe, Collegi dei docenti, etc.), di applicazione di processi innovativi. E’ stata, inoltre, sviluppata una più ampia circolazione degli esiti estendendola, a livello nazionale, a tutte le istituzioni formative associate al Consorzio CONFAO attraverso:

  • la pubblicazione sistematica nell’area riservata del sito www.confao.it (cui hanno accesso tutte le istituzioni consorziate) della documentazione relativa al progetto, alle attività svolte, ai risultati raggiunti;
  • la circolazione dell’esperienze all’interno del progetto nazionale di formazione per competenze per l’attuazione dell’estensione dell’obbligo dell’istruzione, che vede appunto coinvolti tutti gli associati del Consorzio CONFAO e numerose altre istituzioni scolastiche e formative;
  • la diffusione in itinere dell’informativa del progetto, degli esiti e degli impatti delle mobilità in corso o realizzate sia nell’ambito dei networks, cui appartengono i partner di progetto, sia nell’ambito di incontri, seminari e convegni a livello nazionale ed europeo, a cui la vasta rete di partenariato partecipa nell’ambito delle proprie mission istituzionali;
  • l’organizzazione, all’interno dell’Assemblea Nazionale annuale CONFAO, di un panel di diffusione e disseminazione specifica per le istituzioni aderenti al Consorzio, le scuole e centri di formazione professionale ad essi collegati, gli Uffici Scolastici Regionali del MIUR, le istituzioni territoriali, gli stakeholders, con particolare riguardo a quelli del comparto turistico.

Il Progetto TRANSWORK è stato inserito nella VETRINA DELLE BUONE PRASSI (http://programmaleonardo.net/llp/showcase.asp) dell’Agenzia Nazionale LLP – Leonardo da Vinci ISFOL. L’abstract della buona prassi di TRANSWORK è disponibile on line al link: http://programmaleonardo.net/llp/buone_prassi/CONFAO_VETPRO.pdf

CONFAO – Consorzio Nazionale per la Formazione, l’Aggiornamento e l’Orientamento

Iscriviti alla newsletter

Area riservata

Via Tirone, 11 – 00146 Roma
P.IVA/CF: IT09088951000
Tel.: +39 0688373876
Fax: +39 06233242107
Email: confao@libero.it
Pec: confao@pec.it

Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione