N.E.T.WORK – ECVET

marzo 2009 – febbraio 2012

N.E.T.WORK – ECVET system for No borders in tourism’ hospitality European Training and WORK

PROGRAMMA: LLP – Lifelong Learning Programme
SOTTO-PROGRAMMA: Leonardo da Vinci – Projects to test and develop the credit system for vocational education and training (ECVET) – Call EACEA/14/08
DURATA: Marzo 2009 – Febbraio 2012
ENTE PROMOTORE/COORDINATORE: CST – CENTRO ITALIANO DI STUDI SUPERIORI SUL TURISMO E SULLA PROMOZIONE TURISTICA
CONFAO è stato partner associato del progetto
PARTNERSHIP TRANSNAZIONALE: Italia – Francia – Portogallo – Slovenia – Spagna

PARTNERSHIP:
Partnership nazionale:
CTS – Centro Italiano di Studi superiori sul Turismo
Provincia di Perugia
SVILUPPO & COMPETENZE, SV&CO Srl
FEDERALBERGHI

Partnership EU:
Francia – ASSOCIATION FRANCE-EUROPEA
Portogallo –CONSULTIS – CONSULTORIA EMPRESARIAL, UNIPESSOAL, LDA
Slovenia – CPI Institute of the Republic of Slovenia for Vocational Education and Training

Partner associati:
ISESP – ISTITUTO SUPERIOR DE ESPINHO
Confao – Consorzio Nazionale per la Formazione, l’Aggiornamento e l’Orientamento

Sintesi del progetto

Il progetto ha avuto la finalità di sperimentare il sistema ECVET in percorsi formativi attinenti il settore del turismo ed, in particolare, l’ambito del “Ricevimento ed accoglienza del cliente” all’interno delle strutture ricettive. In particolare l’iniziativa intende individuare ed integrare, all’interno del quadro ECVET, i processi, le procedure e gli strumenti che, con riferimento ai contesti dei Paesi del partenariato (Francia, Italia, Portogallo e Slovenia), possono essere attribuiti al sistema ed essere effettivamente sperimentabili.

Gli obiettivi del progetto possono essere così riassunti:

  • la costituzione ed il consolidamento di una partnership tra organizzazioni in grado di creare e condividere un framework operativo comune per sviluppare e sperimentare il sistema ECVET;
  • l’attuazione di interventi di sperimentazione all’interno dei sistemi ECVET con riferimento a uno specifico target di beneficiari dei percorsi di formazione professionale, nel settore dell’ospitalità alberghiera ed extra-alberghiera (focalizzandosi nell’area ricevimento ed accoglienza del cliente);
  • la definizione ed implementazione di specifiche tecniche ECVET e la produzione di metodologie, di linee-guida e di un manuale;
  • l’attuazione di interventi di mainstreaming e la contribuzione all’implementazione del sistema ECVET nei contesti nazionali del partenariato.

Con queste finalità, la partnership ha inteso:

  • analizzare i contesti formativi e di certificazione delle qualifiche e delle competenze esistenti negli ambiti nazionali del partenariato;
  • selezionare i percorsi formativi nazionali, attinenti l’area Ricevimento delle strutture ricettive, sui quali verrà effettuata la sperimentazione;
  • descrivere i profili in uscita dai sopracitati percorsi formativi in termini di risultati dell’apprendimento (learning outcome) e di unità (unit);
  • individuare le unità comuni ai percorsi formativi nazionali;
  • attribuire punti di credito alle singole unità e, all’interno di esse, ai singoli risultati dell’apprendimento (attribuzione quantitativa diversificata a seconda del contesto nazionale del partenariato);
  • definire ed attuare un piano di sperimentazione degli strumenti e delle metodologie realizzate.
Risultati

I principali risultati del progetto sono stati:

  • Project Management Kit e Piano della Comunicazione;
  • Piano della Qualità;
  • kit degli strumenti e linee guida per la realizzazione della ricerca preliminare sui percorsi formativi e sui sistemi di certificazione in essere nei contesti nazionali del partenariato;
  • le schede descrittive dei profili formativi nazionali attinenti l’area “Ricevimento e accoglienza del cliente” nelle strutture alberghiere ed extra-alberghiere;
  • una matrice di comparazione transnazionale dei profili formativi analizzati;
  • la descrizione dei profili formativi selezionati per la sperimentazione, in termini di Knowledge, Skills e Competences;
  • le linee guida operative per la costruzione dei learning outcome e delle unit;
  • un quadro descrittivo dei punti di credito;
  • le linee guida per la verifica e la valutazione dei learning outcome;
  • Formal Agreements tra partner ed estesi ad altri soggetti (agenzie formative) coinvolte nella sperimentazione;
  • il piano di sperimentazione e le linee guida per l’applicazione del sistema ECVET;
  • i report sulla sperimentazione;
  • un vademecum del sistema di gestione dell’ECVET.

L’iniziativa prevede, inoltre, una intensa attività di valorizzazione del progetto che prevede molteplici seminari tematici in tutti i contesti nazionali del partenariato, quali momenti di confronto con i destinatari del progetto e con i principali stakeholders, oltre che di disseminazione dei risultati.

CONFAO – Consorzio Nazionale per la Formazione, l’Aggiornamento e l’Orientamento

Iscriviti alla newsletter

Area riservata

Via Tirone, 11 – 00146 Roma
P.IVA/CF: IT09088951000
Tel.: +39 0688373876
Fax: +39 06233242107
Email: confao@libero.it
Pec: confao@pec.it

Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione